giovedì, settembre 15, 2016

E fu così che giunsero alla fine #4

Nuovo post, questa volta tocca nuovamente ai prodotti finiti, sono stati tempi di grandi pulizie, quindi è toccato anche al makeup e affini!

Ben tre mascara (in realtà non sono finiti tutti assieme ma non mi volevo mai decidere a buttarli)

Il mascara Doll Eye di Nyx, la confezione riporta Volume come suo effetto ma secondo me è un mascara allungante e fa davvero benissimo il suo lavoro, il nome è davvero molto giusto, sembra veramente di avere le ciglia da bambola, consigliatissimo.
Mascara the rocket volum express della Maybelline, niente di che diciamo che non mi sento proprio di bocciarlo 
 ma sicuramente non lo promuovo, secondo me di mascara della grande distribuzione ne esistono di decisamente migliori. 
Mascara della marca Bellà Pierre, trovato mille anni fa dentro una Glossybox, classico scovolino a cono con le classiche setole di sempre, l'ho ravvivato mille volte le ho provate davvero tutte ma ormai non ne può davvero più! Mi piaceva davvero moltissimo sicuramente se mi capitasse di vedere il marchio in giro lo acquisterei nuovamente. Allungante, molto nero e volumizzante.

Non uno, non due ma ben tre prodotti della lush! 
Il maisenza di quando ancora aveva il nome in italiano, adesso è diventato Let the good times roll. Onestamente lo acquistai solo per il profumo ma adesso che è finito mi dispiace. La mia pelle l'ha sempre tollerato molto bene (cosa per niente normale) dopo l'utilizzo sentivo la pelle pulita e morbida. Adesso sto provando angeli a fior di pelle ma potrei ricomprarlo.
Maschera fresca Settimocielo, allora la lush racconta che dovrebbe esfoliare, e grazie alle erbe della medicina Ayurvedica, stimolare e decongestionare ma secondo me non ha faceva nulla di tutto ciò. L'ho trovata una semplice maschera senza chissà quale risultato. Ovviamente non la ricomprerei.
Detergente non ti Scordar di me, avevo fatto moltooo tempo fa la review e qui vi lascio il link. Mi era piaciuto allora e continua  a piacermi adesso, credo che sia davvero un buon prodotto da utilizzare con moderazione, secondo me è uno di quei prodotti con i quali all'inizio bisogna prenderci un pò le misure.
Non lo riacquisterei semplicemente perchè io ho acquistato il barattolo grande e per finirlo ci ho messo una vita quindi per me un pò non voglio più vederlo! 

Visto che tre è il numero perfetto, altri tre prodotti della Benecos il mio grande alleato per la base viso.
La natural mineral powder nella colorazione Sand, è un fondo minerale con un'ottimo rapporto qualità prezzo. Matifica, uniforma ed ha un'ottima durata, ovviamente io non ho tante imperfezioni da coprire quindi un prodotto in polvere libera per me è più che sufficiente.
Due ciprie, una nella colorazione Porcelain che si adatta perfettamente al mio incarnato mozzarella e una leggermente più scura la Beige che infatti ho finito solo grazie alla lieve abbronzatura. Anche qui ottimo rapporto qualità prezzo, hanno una polvere molto fine, non spolvervano il viso, non fanno maschera e sono anche abbastanza modulabili, fissano il trucco molto bene e per lungo tempo.
Qui tutta la mia base viso, Qui l'haul di Gaia Natura il quale inserendo il codice thecorner avrete diritto al 5% di sconto.


Reparto capelli, sempre Benecos (non mi piace per niente come marchio) lo shampoo for silky hair (capelli di seta) anche qui prezzo decisamente buono per un shampoo bio con ben 7 estratti di piante. Il profumo lascia un pò desiderare ma lava molto bene ed è anche abbastanza schiumogeno ma non aggressivo. Lo ricomprerò appena finirò almeno in parte i miei 7 (e non sto scherzando) shampoo aperti.

Mini size dello shampoo della Klorane alla camomilla, ci tengo a mostrarlo anche se piccolo perchè questo marchio mi è sempre piaciuto molto, questo in particolare è alla camomilla ma avevo provato anche quello al papiro e li trovo buonissimi. Lavano molto bene senza seccare, nutrono senza appesantire. Questo dovrebbe ravvivare i riflessi biondi ma ovviamente era troppo piccolo per vederne il risultato.

Balsamoo ultra dolce di Garnier della linea Oliva Mitica, per il prezzo e la reperibilità che ha è davvero un'ottimo prodotto. Districa benissimo anche i miei capelli extra fini e secchi sulle punte che solo a guardarli si formano i nodi. Non appesantisce il capello ma lo rende molto morbido. Io mi sento di consigliarlo.

E per questa volta è tutto, al prossimo post!




8 commenti:

  1. Non ho mai provato i prodotti Lush ma del Maisenza moltissime parlano bene e mi incuriosiva.
    Ti invidio per essere riuscita a smaltire così tanto! io ho 200 prodotti aperti che non so quando riuscirò a terminare!

    gloriamakeupfm.blogspot.it

    RispondiElimina
  2. Sono entusiasta per il mascara ciglia da bambola...grazie
    Buon week end ❤

    RispondiElimina
  3. Sono entusiasta per il mascara ciglia da bambola...grazie
    Buon week end ❤

    RispondiElimina
  4. Massima ammirazione per tutti questi prodotti finiti! Io sono l'unica che non riesce a finire nulla?! Mannaggia!

    Indubbiamente dal tuo post trovo conferma di una cosa: devo prendere Maisenza! Non l'ho ancora fatto, shame on me!

    RispondiElimina
  5. Eh eh io tendo ad aprire a raffica solo il makeup, lo shampoo quando lo compro poi devo finirlo prima di comprare l'altro (tanto a quanti capelli ho e a quanto son lunghi va via abbastanza in fretta). Il doll eye l'ho provato anch'io, ne ho un ricorso positivo, anche se non era volumizzante (come i miei preferiti) dava un bell'effetto!

    RispondiElimina
  6. anche io ho una marea di shampoo e balsami annessi aperti... -.-"

    RispondiElimina
  7. il Balsamoo ultra dolce di garnier di quella linea lo adoro anche io, non posso farne a meno.!!

    RispondiElimina
  8. Molto utile questo post! solitamente io con i prodotti garnier non mi trovo molto bene però devo provare questo balsamo!
    Mi sono iscritta tra le tue lettrici fisse, mi farebbe molto piacere averti tra le mie :)

    Un bacio
    http://sabriellee.blogspot.it/

    RispondiElimina

Invia

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...